Cerca nel blog

sabato 14 settembre 2013

Emilio Pericoli - Amori d'altri tempi (1962)













Tra gli ormai troppi artisti che ci hanno lasciato quest'anno (pochi giorni fa è toccato al grandissimo Jimmy Fontana, che ricorderemo nei prossimi giorni) c'è stato anche Emilio Pericoli: sicuramente quello di cui si è parlato di meno, pochissimi i giornali in cui la notizia è stata riportata e, a volta, con errori.
Il blog lo vuole ricordare presentando un album del 1962 inciso per la Ricordi, che raggruppa alcune canzoni degli anni '20 e '30 (ma alcune, come ad esempio "Fili d'oro" del 1912, sono precedenti): il brano d'apertura, "Come una sigaretta", risale al 1929, anno in cui era stato portato al successo da Miscel (cioé Michele Cimato, il fratello di Gabré).
"Abat-jour" è firmata da Ennio Neri per il testo e da M. Cobianco per la musica; si tratta della rielaborazione di un brano intitolato "Salomé" dell'austriaco Robert Stolz: non sono riuscito a reperire notizie su questo M. Cobianco che firma la musica (in SIAE è iscritto solo con il cognome Cobianco).....chissà se qualcuno dei lettori del blog ha qualche notizia in più.
Alcune di queste canzoni hanno una modernità evidente nella linea melodica: penso ad esempio a "Come pioveva" e a "Signorinella", brani che infatti verranno riproposti in anni successivi da altri artisti (Peppino Gagliardi, Mario Musella, i Beans).
"Come pioveva" nell'etichetta è firmata A.Gill-M. Testa: in realtà Armando Gill era lo pseudonimo di Michele Testa, autore sia del testo che della musica.
La voce di Emilio Pericoli, molto ben impostata, mi ricorda per certi versi quella di Dorelli: sicuramente avrebbe meritato maggior fortuna.
Gli arrangiamenti e la direzione dell'Orchestra Ricordi di Musica Leggera sono curati da Bruno Canfora e Iller Pattacini


LATO A

1) Come una sigaretta (Peppino Mendes-Vittorio Mascheroni)
2) Scettico blues (Tommaso De Filippis-Dino Rulli)
3) Come una coppa di champagne (Giuseppe Rampoldi-Angelo Ramiro Borella)
4) Vipera (E.A. Mario)
5) Ciondolo d'oro (Bixio Cherubini-Pietro Guglielmetti)
6) Tango della gelosia (Peppino Mendes-Vittorio Mascheroni)
7) Addio tabarin (Angelo Ramiro Borella-Dino Rulli)
8) Il tango delle capinere (Bixio Cherubini-Andrea Cesare Bixio)

LATO B

1) Abat-jour (Ennio Neri-M. Cobianco-Robert Stolz)
2) Come pioveva (Armando Gill)
3) Violino tzigano (Bixio Cherubini-Andrea Cesare Bixio)
4) Addio signora!... (Ennio Neri-Gino Simi)
5) Tic ti tic ta (Francesco Feola-Gaetano Lama)
6) Signorinella (Libero Bovio-Nicola Valente)
7) Capinera (Americo Giuliani)
8) Fili d'oro (Giovanni Capurro-Tino Bongiovanni)

1 commento:

  1. Molto bello questo disco, ma anche i successivi, sullo stesso genere.

    RispondiElimina