Cerca nel blog

sabato 3 novembre 2012

AA.VV. - Hush Hey Jude Help Eloise in 3 dimensioni (1969)












Oggi presentiamo una raccolta della DKF del 1969 con alcuni successi del periodo, quasi tutti in versione strumentale, e un paio di inediti: si trattava di un tipo di pubblicazioni usuale per l’epoca, in cui le varie case discografiche riproponevano spesso il repertorio delle etichette concorrenti eseguito dai propri artisti.
Il disco si apre con “Eloise”, il celebre successo di Barry Ryan dell’anno precedente, in una versione strumentale realizzata da Nat Romano (cioè Romano Farinatti) con il sax tenore di Giorgio Giacosa (ex componente dei mitici Asternovas, il gruppo di Fred Buscaglione) ed il sax alto di Silvano Morra, che in seguito suonerà con Paolo Conte.
“Hey Jude”, eseguita dai Ragazzi del Sole in una versione più breve rispetto all’originale, fu anche pubblicata su 45 giri con sul retro “Eloise”; nell’album è presente un altro brano del gruppo torinese, “Semplici parole”, che era stato già pubblicato qualche mese prima su 45 giri dalla Kansas (le due versioni sono identiche).
Ritroviamo nuovamente i sax in “End of the world”: la base è quella che Happy Ruggiero aveva preparato per “Il processo”, la versione in italiano del successo degli Aphrodite’s Child incisa da Silva Grissi (alias Silvana Aliotta), ed i sax sostituiscono la voce solista.
Segue nuovamente un brano dei Beatles, “Obladì Obladà”, eseguito dai The Juniors, che ritroviamo anche in un altro brano dei Beatles, “Help”, nel successo dei Deep Purple “Hush” ed in “Tuesday afternoon” dei Moody Blues.
“Colore” è uno strumentale firmato da Happy Ruggiero con un misterioso Savelli.
Il “Mattino” di Leoncavallo era stato inciso con un testo di Pallavicini da Albano; nell’album è presente una versione strumentale, così come “Ma che freddo fa” e “Ballliamo il casatschok”, che è inspiegabilmente firmata Mac Gillar invece di Rubaschkin, ma del resto in questo tipo di dischi non vi era molta cura per questi particolari.

LATO A

1) Eloise (Paul Ryan)
2) Hey Jude (John Lennon-Paul McCartney)
3) End of the world
4) Obladì Obladà (John Lennon-Paul McCartney)
5) Colore (Savelli-Happy Ruggiero)
6) Help (John Lennon-Paul McCartney)

LATO B

1) Ma che freddo fa (Franco Migliacci-Claudio Mattone)
2) Hush (Joe South)
3) Mattino (mattinata) (Vito Pallavicini-Ruggero Leoncavallo)
4) Semplici parole (Danilo Pennone-Carlo Cordara)
5) Ballliamo il casatschok (Mac Gillar)
6) Tuesday afternoon (Justin Hayward)

5 commenti:

  1. alessio - beat boutique 673 novembre 2012 11:13

    Sarebbe bello capire con esattezza "chi suona cosa" Per alcuni brani 8usciti in alter edizioni a 45 giri) è facile...ma alcuni mi restano ancora ignoti... riesci a far chiarezza? te ne sarei grato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per i Ragazzi del Sole abbiamo, oltre a "Semplici parole" (ovviamente), "Hey Jude". Dalle voci direi che, come ho scritto, The Juniors cantano "Obladì Obladà", "Help", "Hush" e "Tuesday afternoon", mentre negli altri strumentali suonano i The Solist Group con Giacosa e Morra...in pratica un gruppo di session man della DKF diretti, a seconda dei brani, da Ruggiero o da Farinatti. Purtroppo, intervistato da me, lo stesso Ruggiero non ricordava molto di questo disco...

      Elimina
  2. Veramente carino questo disco. in Toscana li chiamano i "falsoni", a Roma semplicemente "dischi da bancarella". Negli ultimi tempi, specialmente se strumentali, sono diventati i miei preferiti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La DKF pubblicava molti dischi di questo tipo, alcuni incisi dal titolare stesso Happy Ruggiero. Uno molto noto in ambito beat è quello di Peps Garino e i suoi Cosacchi, poi pubblicato nuovamente a nome degli Stereo, fantomatico gruppo beat....uno dei pochi della DKF ristampato integralmente in cd

      Elimina
    2. Questo disco è per me essenziale a quella che è stata la mia formazione musicale, ce l'ho ancora in cassetta,poiché era nel negozio di elletricista di mio padre all'epoca, io da piccolo, a metà anni '80, la scoprii e probabilmente ascoltarla sul vecchio Philips EL3302 mi ha fatto scattare la pulsione per i suoni del passato...

      Elimina