Cerca nel blog

venerdì 2 marzo 2012

Lucio Dalla - Lucio dove vai? Rarità e curiosità (2012)












Il primo 45 giri da solista di Lucio Dalla è del 1964, l'anno in cui sono nato io: in pratica è sempre stato presente negli anni della mia vita, anche se il primo ricordo che ho è di qualche anno successivo.
Ero un bambino e, alla tivù dei ragazzi, c'era un programma che si chiamava "Gli eroi di cartone", mi pare il martedì, con cartoni animati che venivano presentati e commentati, e che io scoprivo per la prima volta (fino a quel momento conoscevo solo Topolino, Paperino e gli altri personaggi Disney): lo presentava questo strano tipo barbuto, con una coppola in testa, e cantava anche la sigla, un brano breve e ritmato dove venivano citati alcuni dei cartoni animati presentati, da Asterix a Charlie Brown.
Il secondo ricordo, di poco successivo, è del Festival di Sanremo: la canzone era "4/3/1943", e da quel momento Lucio Dalla diventò uno dei cantanti preferiti di mio padre (insieme a Celentano).
A Sanremo Dalla tornò l'anno successivo con "Piazza Grande"; io però cominciai a seguirlo veramente nel 1976, quando a dodici anni seguii la trasmissione televisiva "Il futuro dell'automobile" e cominciai ad apprezzare "Nuvolari", "Mille miglia", "Intervista con l'avvocato" ed anche le canzoni precedenti, comprese tutte quelle in cui, in un modo o nell'altro, appare Torino ("Un'auto targata TO" e "Mela da scarto"), la città in cui aveva debuttato, anni prima, al "Le Roi".
Poi venne il periodo delle radio libere, ed iniziai a lavorare a Radio Incontri, periodo che coincise con una trilogia di dischi, "Come è profondo il mare", "Lucio Dalla" e "Dalla", che sono il picco della produzione musicale di Dalla e che trasmisi spesso nei vari programmi (in particolare mi piaceva molto "Quale allegria", canzone forse oggi un po' dimenticata); e nel 1979 ci fu l'indimenticabile concerto allo Stadio Comunale con De Gregori, eravamo in 60.000, forse anche di più, e, per Torino, era il primo grande raduno musicale (anche se li vedevo lontanissimi perchè, penso per motivi di sicurezza, non ci avevano fatto scendere sul prato quindi eravamo sulle gradinate).
Pochi mesi dopo, il 4 marzo 1980, vado al Palasport a vedere De Gregori (era il tour di "Viva l'Italia")....a un certo punto fu portato sul palco un baule, più o meno a metà concerto, si aprì e sbucò fuori Dalla, che aveva deciso di festeggiare il compleanno in questo modo, regalandosi un'esibizione davanti al pubblico torinese.
Poi nel 1982 mia madre una sera mi portò al "Cinema Massimo" ad un incontro sulla canzone d'autore: c'erano Francesco Guccini, Alberto Camerini e Freak Antoni degli Skiantos, e finalmente riuscii a farmi fare un autografo ed a parlargli: era un po' che non uscivano suoi dischi, gli chiesi quando ci sarebbe stato un nuovo 33 giri e mi disse che era questione di pochi mesi.
Infatti l'anno successivo uscì "1983", e mi ricordo che, dopo l'acquisto a scatola chiusa ed il primo ascolto, rimasi deluso: mi pareva che fosse un disco un po' confuso ed inferiore ai precedenti.
Devo dire che l'ho riascoltato di recente, ed oggi mi sembra invece un buon disco: non so se sia perchè con il tempo tutto diventa più bello, o perchè, in effetti, da altri dischi successivi ebbi delusioni ancora maggiori.
Ho continuato a seguire Dalla, e devo dire che in ogni disco c'era una zampata, a volte due, che mi facevano non pentire dell'acquisto, ma non ci fu più nessun album che mi colpì nella sua interezza.
Ricordo molte belle canzoni: da "Viaggi organizzati" mi colpì "Tutta la vita" (che evidentemente colpì anche Olivia Newton-John), da "Bugie" "Chissà se lo sai", dal disco con Morandi "Felicità", mentre da "Cambio" "Le rondini".
Comunque una presenza costante, che specialmente in certi anni con le sue canzoni mi ha accompagnato negli anni che sono venuti, e che voglio ringraziare: per questo ho deciso di preparare questo post, affiancando alcune rarità che ho di Dalla con altre curiosità (duetti particolari, ad esempio) o con semplici canzoni a cui sono legato e che ho citato fino a qui, per dirgli un grazie che potrà anche apparire retorico, e forse lo è, ma in certi momenti non si può fare a meno di essere retorici.



1) Lucio Dalla - Lucio dove vai? (Sergio Bardotti-Lucio Dalla-Gianfranco Reverberi) - 1967
2) Lucio Dalla - Fumetto (Sergio Bardotti-Lucio Dalla-Armando Franceschini) - 1970
3) Lucio Dalla - Occhi di ragazza (Sergio Bardotti-Gianfranco Baldazzi-Lucio Dalla-Armando Franceschini) - 1970
4) Lucio Dalla - 1999-in spagnolo (Lucio Dalla-Sergio Bardotti-Gianfranco Reverberi-Lucio Dalla) - 1967
5) Lucio Dalla - Ramirez-da "Senza Rete" (Lucio Dalla) - 1969
6) Lucio Dalla - Piazza Grande-in spagnolo (Sergio Bardotti-Gianfranco Baldazzi-Lucio Dalla-Rosalino Cellamare) - 1972
7) Lucio Dalla - Itaca (dal vivo a Bologna 1974) (Sergio Bardotti-Gianfranco Baldazzi-Lucio Dalla) - 1974
8) Lucio Dalla & gli Idoli - 4/3/1943 dal vivo (Paola Pallottino-Lucio Dalla) -1970
9) Lucio Dalla - Non sono matto o la capra Elisabetta (Gino Paoli-Lucio Dalla) - 1970
10) Lucio Dalla & Antonello Venditti - Funiculì Funiculà (Giuseppe Turco-Luigi Denza) - 1976
11) Lucio Dalla & Francesco De Gregori - Bufalo Bill in inglese (Francesco De Gregori) - 1979
12) Lucio Dalla & Francesco De Gregori - Where do sailors really go (Lucio Dalla-Francesco De Gregori) - 1979
13) Lucio Dalla - La signora di Bologna (Norisso-Lucio Dalla) - 1976
14) Lucio Dalla, Francesco De Gregori & Antonello Venditti - L'internazionale (Eugène Pottier-Pierre de Geyter) - 1976
15) Lucio Dalla & Renzo Zenobi - Telefono elettronico (Renzo Zenobi) - 1981
16) Lucio Dalla - Com'è profondo il mare-da ''Cantautori srl speranze rabbie libertà'' (Lucio Dalla) - 1979
17) Lucio Dalla - Lunedì cinema (Lucio Dalla) - 1982
18) Lucio Dalla - Felicità (Lucio Dalla) - 1988
19) Lucio Dalla - Mon amour-dall'album ''Liederalbum'' (Lucio Dalla) - 1983
20) Lucio Dalla, Gianni Morandi e Francesco Guccini - Emilia (Francesco Guccini-Lucio Dalla) - 1988
21) Lucio Dalla - La donna cannone-RAI-Live ad Assisi con Francesco De Gregori 31-12-1997 (Francesco De Gregori) - 1997
22) Lucio Dalla - Atento al lobo (Ron) - 1993
23) Lucio Dalla & Edoardo De Angelis - Sulla rotta di Cristoforo Colombo (Edoardo De Angelis-Lucio Dalla) - 1992
24) Chico Buarque de Hollanda - Minha história (Chico Buarque De Hollanda-Lucio Dalla) - 1971
25) Francesco De Gregori e Angela Baraldi - Anidride solforosa (Roberto Roversi-Lucio Dala) - 1994
26) Lucio Dalla - Vecchia America (Lelio Luttazzi) - 2006
27) Olivia Newton-John - Tutta la vita (Davitt Sigerson-Lucio Dalla) - 1989
28) Lucio Dalla -  Le rondini (Lucio Dalla-Mauro Malavasi) - 1990

16 commenti:

  1. È inutile dirlo, Vito, tu ci vizi...

    RispondiElimina
  2. Un'altra vittima illustre del fumo (e del Killer Silenzioso di formula C27H46O). E così adesso i due coetanei, differentissimi Lucio Nazionali entrambi esistono soltanto nella nostra memoria storica!
    Invece il suo periodo musicale che mi ha sempre affascinato è quello degli anni sessanta-primi settanta, allorché si diceva fosse un raccomandato alla RCA perché non ne "azzeccava" uno (di 45 giri), perlomeno fino a Gesùbambino. E non mi riferisco soltanto a Il Cielo (dove lo immagino in questo momento). A casa dei miei vecchi si continua ancora a ricordare le note di "Quand'ero soldato", ma la magia psichedelica di Sylvie a mio giudizio è rimasta irripetuta nel repertorio di Dalla. Paradossalmente, quando ha finalmente raggiunto il (meritato) successo nel 1977, il mio interesse verso la sua produzione musicale, quantunque validissima, è cominciato, lentamente, a sfumare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti "Sylvie" è una delle sue canzoni più belle e meno ricordate. Penso che ce ne siano anche altri, di piccoli gioielli dimenticati, che verranno riscoperti....

      Elimina
  3. Scusami V., ma nel post c'è una cosa che non mi torna.
    Hai scritto che l'8° brano è del 1970 (cioè anteriore alla presentazione al 21° Sanremo). Ma se non erro nel regolamento della manifestazione c'era (e c'è ancora) che un brano pubblicato o eseguito in precedenza va squalificato. OK, allora potrebbe essere un provino, ma tu aggiungi (e si sente chiaramente) che il brano è eseguito dal vivo. Quindi la data da te riportata è un refuso?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, non è un refuso. La data è riportata nel cd dal vivo inciso con gli Idoli, intitolato "Geniale?" e pubblicato qualche anno fa. Le ipotesi possono essere varie: o un errore nella copertina del cd (ma, in questo caso, vorrebbe dire che non sono gli Idoli a suonare), o una svista della commissione o qualche differenza nel regolamento....mah!

      Elimina
  4. Il famoso (famigerato?) Gesù Bambino (o 4 marzo 1943 che dir si voglia) ha "girato" parecchio prima di approdare al Festival. Ricordò di aver ascoltato il brano prima del Festival anche Mario Capanna, durante una puntata di Mi ritorni in mente (1994)...

    RispondiElimina
  5. Del periodo "di mezzo" di Dalla ci sono pezzi straordinari: "Pezzo Zero", "Anna Bell'Anna" e "La Casa in Riva al Mare" che abbiamo anche fatto live con gli "Sfigati Broders". C'ero anch'io nel 1982 al Cinema Massimo, va a finire che Dalla è stato l'artefice del nostro eventuale primo incontro se ci fossimo visti, io invece gli ho chiesto l'indirizzo per spedirgli una cassetta, ho ancora il foglietto.

    RispondiElimina
  6. Che bella raccolta di rarità! Mi auguro che in futuro, caro Vito, tu possa proseguire su questa linea. Grazie!

    RispondiElimina
  7. Domanda: Com'e' profondo il mare, tratta da Cantautori srl (bella collection mai ristampata in cd!) e' una versione diversa da quella dell'album? La cassetta di Cantautori non ce l'ho + x controllare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, la versione è diversa, più acustica (con il piano elettrico e senza la ritmica). Penso che si tratti di una registrazione alternativa delle stesse sesssion dell'album

      Elimina
    2. Potrebbe essere come dici, Vito. Infatti a me risultano due versioni regolarmente masterizzate.

      Elimina
  8. Mi permetto di segnalare questa intervista (quasi un'ora) a Lucio di poco tempo fa:
    http://www2.tv2000.it/s2ewtv2000/s2magazine/index1.jsp?idPagina=14&id_sito=1&autoplay=1&url_media=http%3A%2F%2Fwww2.tv2000.it%2Fvideos%2Fncdg%2Fdalla.wmv

    RispondiElimina
  9. Buon giorno. Quello sopra riportato è un nuovo disco di Lucio Dalla con inediti? E' possibile acquistarlo on line? Grazie e cordiali saluti.

    RispondiElimina
  10. Ricordo un Dalla che cantando "Lucio dove vai" rincorreva e si rotolava con un maialino... E' un flash (sono passati 50 anni...) forse legato ad una sigla televisiva...
    C'è qualche non più giovane che ricorda? Ma la vera domanda è: dove potrei recuperare quelle immagini?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sono rispondertio...hai già provato alle Teche Rai?

      Elimina